lunedì, marzo 13, 2006

Tocque-ville e Ideazione.com

Con questo post vorrei proporre alcune idee per far crescere TV (alcune ne ho gia scritte sul Forum).
A mio parere (ma so che sono in molti a pensarla allo stesso modo) il futuro di tocque-ville é quello di diventare un think-tank, un laboratorio culturale, un pensatoio nel senso più alto della parola, che indirizzi e alimenti le scelte dell’area liberale italiana.
A questo scopo sarebbe a mio parere interessante se venissero invitati
a diventare cittadini di TV, ovviamente dopo essersi aperti un blog, gli alievi come anche i Maestri della Scuola di Gionalismo diretta da Arturo Diaconale (a riguardo si veda http://www.opinione.it/pages.php?dir=naz&act=banne r&idL=3) e gli alievi come anche i Maestri (e tra questi c'e' ne e'gia' qualcuno) della Scuola di Liberalismo organizzata dall'Istituto Bruno Leoni e dalla Fondazione Luigi Einaudi e coordinata da Enrico Morbelli e Nicola Ianello. Cio inalzerebbe non di poco la gia alta qualita' dei post e quindi del dibattito all'interno di TV. E' cmq ovvio che se si vuole che cio' realmente avvenga e' necessaria la partecipazione attiva di Happy Trails e Orso di Pietra. Allo stesso scopo invitereri Mancia e Mennitti a prodigarsi, attraverso un lavoro di pubblic relations, affinche un numero sempre maggiore di giornalisti di quotidiani e riviste liberali apra un blog e diventi poi ovvimente anche cittadino di TV.

Per quanto riguarda Ideazione.com, sarebbe al quanto interessante se venisse potenziato questo settimanale on-line e soprattutto se per farlo venissero chiamati in maggior numero a collaborare i numerosi blogger di TV che sinceramente hanno ben poco da invidiare a certi giornalisti professionisti (tra questi ovviamente mi escludo).
Il potenziamento di Ideazione.com e' auspicabile anche in considerazione del fatto che (anche se mi rendo conto non essere proprio la stessa cosa) ora Ragionpolitica.it da settimanale e' diventato quotidiano lasciando quindi un buco a livello di settimanali poltici on-line.

Riformulo questo quesito a a. man, anche se ho gia avuto una risposta negativa per mancanza di tempo: perche' non chiedi a Feltri se ti fa tenere su Libero una rubrica su Blog & Politica, anche solo settimanale?

Tanto per togliermi una curiosita' vorrei inoltre domandare alla redazione del sito di Ideazione se c'e' un motivo particolare perche' tra i network italiani non sono presenti i banners della Fondazione Liberal e della Fondazione Nova Res Publica. C'e' forse astio tra la Fondazione di Mennitti e le altre due?

1 Comments:

Anonymous holdenC said...

ma chi sono i liberali in Italia, amico mio, chi sono?
Anzi, prima ancora. Chi sono i liberali?

6:49 AM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home