giovedì, aprile 27, 2006

25 Aprile, Il Centro Sociale assalta la Messa

Verona

Il 25 aprile è da sempre la festa di San Marco, per secoli festa nazionale in tutti i territori della Serenissima Repubblica. Da quando in questa data s'è aggiunta la Festa della Liberazione dalla dittatura, si festeggia dovunque la ricorrenza «sacra» e quella «civile» senza nessun problema. Ma la coabitazione tra le manifestazioni per la Liberazione e una messa cantata in latino in onore di San Marco non è stata gradita dal Centro Sociale «La Chimica» di Verona.

Ieri alle 11, in piazza dei Signori, i fedeli si erano radunati davanti ad un altare allestito per l'occasione. La Messa solenne, in latino e col rito tradizionale, era tra l'altro a ricordo dei caduti delle Pasque Veronesi, la sollevazione popolare antinapoleonica che si chiuse il 25 aprile 1797, e fece di Verona una delle città dove con maggiore eroismo il popolo insorse contro i francesi e le idee atee della Rivoluzione, nel nome della Serenissima e della Fede.

Ma poco prima che il sacro rito avesse inizio, una quarantina di militanti del Centro sociale 'La Chimica' di Verona, dopo aver «occupato» la piazza appendendo striscioni («Partigiani per sempre»), e distribuito volantini che definivano la manifestazione «farsesca pagliacciata contro la lotta partigiana», ha insultato il sacerdote e i fedeli, definendoli «neofascisti». Alcuni militanti hanno messo le mani sull'altare, cominciando a smontarlo e tentando di impedire la celebrazione della Messa, tra le proteste dei fedeli.

La polizia, dopo aver invano, per una mezz'ora, tentato di convincere i militanti a non impedire la manifestazione, che era regolarmente autorizzata, ha sgomberato la piazza usando la forza. I manifestanti sono stati portati in Questura e ventidue di essi sono stati denunciati.

La Messa cantata ha quindi potuto avere inizio, sia pure con un po' di ritardo.

In questo periodo, nel Veronese, sono programmate varie iniziative per le Pasque veronesi e dal 1997 un gruppo di cattolici celebra anche una messa. Nei giorni scorsi c'erano state alcune polemiche di parte della sinistra sull'opportunità che venisse celebrata la Messa nel giorno della Liberazione.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home