martedì, giugno 20, 2006

Right Nation sul territorio: diamo vita ai Circoli Ideazione!

Premessa: a Sestri purtroppo non c'ero, mi sto ascoltando le varie relazioni su radio radicale ma non ho ancora finito, quindi se dico cose che sono già state dette mi scuso in anticipo.

A Sestri per quanto ne ho capito si è parlato di internet, informazione e in generale di fare network tra le varie realtà lib-con.
Come tutti avranno notato nelle ultime elezioni (in particolare quelle amministrative) non è stata solo un'informazione corretta a mancare ma anche, e forse soprattutto, la presenza sul territorio.
Non sto parlando solo della presenza partitica ma anche e soprattutto di una società civile organizzata che abbia fatto sentire la sua voce.

Tocque-ville è un aggregatore di blog liberali (liberisti e libertari) riformatori, conservatori, neo-conservatori e, in misura minore, riformisti. Si è da poco superata quota 900, novecento persone, per lo più giovani, menti pensanti (molti di loro sicuramente più competenti di non pochi politici e giornalisti professionisti), appassionati principalmente di politica (interna ed estera) ed economia, di rado iscritti a partiti e accomunati tutti da un unico amore: la libertà!

E' ora di scendere in campo, di non limitarsi a stare davanti ad un computer.
900 persone possono costituire il capitale umano, almeno iniziale, per la creazione, in giro per l'Italia di circoli politico-culturali della right nation italiana.

Esempi di circoli legati a riviste e/o fondazioni ce ne sono diversi, penso ai Club Liberal, ai Circoli Area, ai Club Limes, ai Circoli MicoMega ecc... la costituzione di Circoli Ideazione non sarebbe una cosa così impossibile.
Si potrebbe cominciare dalle grandi città come Roma e Milano dove sono presenti già un numero sufficiente di tocquevelliani e poi se l'esperimento riesce il progetto si andrebbe sviluppando ad effetto domino (si fa per dire) per tutto il territorio nazionale raccogliendo non solo bloggers e non solo lettori di Ideazione ma molti di quel 50% degli italiani, meglio se giovani con voglia di fare, che ha votato CdL alle scorse elezioni e che, seppur non interessata ad aver la tessera di partito in tasca, ha voglia di far qualcosa di più che mettere una semplice X su una scheda elettorale.

Tutto ciò non comporterebbe ovviamente l'abolizione di Tocque-ville, anzi essa svolgerebbe ancor più l'essenziale funzione di network.
Per tutto il resto leggete qui

7 Comments:

Anonymous Deco said...

Ciao,

ho commentato un tuo commento su http://www.robinik.net/2006/06/16/parole-sante. Che te ne pare?

Per quanto riguarda la presenza sul territorio, sono d'accordissimo e mi piacerebbe un tuo commento sui questi miei due post:

http://b4cdl.com/home/2006/05/02/carica/

http://netpolitica.wordpress.com/

Ciao. Deco

6:01 AM  
Blogger Tudap said...

appena ho tempo faccio un salto

6:45 AM  
Blogger Tonno Salmonato said...

Caro amico sto proprio lavorando ad un post che vuole sfociare in una proposta analoga alla tua, ma più sul versante neolib e partitico che non Tv e culturale, sento di più la proposta di Gionata che non il TV2 ma le cose non sono in conflitto anzi sono consustanziali, a presto.
Bell'articolo
ciao

7:28 AM  
Blogger Paolo di Lautréamont said...

Tudap, quest'idea era la mia (più o meno). Tuttavia vedere il sistema messo su dalla convention di blog democratici a Las vegas, replicata in Italia da Grillo e Generazione U, mi muove a dirmi/ti: prima costruiamo una buona macchina informativa, poi spingiamo la politica a riprendere spazi di libertà nel territorio (senza il che non si combina molto). In sintesi: aspettiamo

10:25 AM  
Blogger Tudap said...

Nei commenti da te avevo citato i tuoi post precedenti. Mi scuso se non lo ho fatto anche qua.
L'idea è quella, vediamo qual'è il momento più opportuno, intanto contiamoci.
Grande Paolo

Tonno aspetto il tuo post...

3:49 PM  
Blogger Tudap said...

Mi viene il dubbio: se l'hai proposto a Sestri si vedano le prime righe del mio post. Sorry :-)

4:00 PM  
Blogger Tonno Salmonato said...

Eccomi ci sono.
sono due vieni a commentare su neolib.
ciao tonno salmonato

10:51 AM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home