mercoledì, agosto 02, 2006

European Ideas Network

IDEE IN AZIONE NEL CENTRO-DESTRA IN EUROPA
La European Ideas Network - la Rete Europea delle Idee - è un circolo aperto di riflessione paneuropeo, patrocinato dal Gruppo PPE-DE, il più numeroso gruppo politico al Parlamento europeo. La rete è stata ideata per promuovere nuovi modi di concepire le sfide che i paesi dell’Unione europea si trovano ad affrontare. Essa riunisce politici, esponenti del mondo degli affari e di quello accademico, consulenti politici, giornalisti e rappresentanti della società civile che condividono una visione europea comune, ma anche esperti esterni non legati ad alcun partito e commentatori che sono interessati alle questioni di politica pubblica che vi vengono trattate.
GLI OBIETTIVI DELLA RETE
La European Ideas Network - la Rete Europea delle Idee - è stata fondata per:
• promuovere nuove idee e scambiare le migliore pratiche sul modo in cui affrontare le sfide sociali, economiche e di politica estera che si pongono all’Europa;
• ampliare la visione e l’esperienza dei politici, in modo che le questioni possano essere viste in un contesto più ampio e più globale;
• operare su una base deliberatamente europea, per consentire l’accesso e lo scambio di concezioni non sempre disponibili in un contesto nazionale;
• raggiungere le persone e i gruppi non altrimenti coinvolti nella politica dei partiti, segnatamente cercando di incoraggiare le nuove generazioni a partecipare alle questioni e alle discussioni politiche;
• organizzare conferenze e seminari in tutta l’Europa, supportati da una strategia consapevole volta a sfruttare le nuove tecnologie e la discussione in linea per promuovere lo scambio di idee; • rafforzare le risorse intellettuali collettive del centro-destra in Europa e migliorarne la qualità delle politiche. Un elemento chiave nella progettazione dell’EIN è l’università estiva annuale, i cui corsi si tengono durante due o tre giorni ogni agosto o settembre nei diversi paesi dell’Unione europea, a rotazione di anno in anno.

Due quesiti:
- I Think-Tank italiani che partecipano all'EIN sono la Fondazione Magna Carta, la Fondazione Nova Res Publica e la Fondazione Liberal. A quando l'entrata della Fondazione Ideazione ?
-In TocqueVille si è spesso parlato della necessità di fare network (in particolare Le Guerre Civili), io nel mio piccolo ho fatto un elenco probabilmente non completo - che potete trovare sulla destra del mio blog- nel quale sono presenti i link ai siti delle riviste, giornali, fondazioni, associazioni, case editrici... grosso modo vicine all'area lib-con italiana, ma domando perchè non mettere realmente in relazione queste istituzioni (se ne è parlato anche nell'ultimo numero di Ideazione) attraverso la creazione di un Italian Ideas Network?

4 Comments:

Blogger Antonio P. said...

Ma quale “prima internazionale dell’odio”???

Leggendo l’articolo di Magdi Allam sul Corriere della Sera di ieri 31 luglio ho deciso di rispondere al vicedirettore del Corriere perché disegna, in questo momento instabile per gli equilibri mondiali, un quadro internazionale che io ritengo fuori da ogni logica razionale, accusando la formazione di un “fronte internazionale accomunato dall’ideologia dell’odio e della guerra ad America ed Israele”.
Quest’articolo mi ha lasciato veramente sconcertato, non riesco infatti a capire come sia possibile che un giornalista serio ed affermato, come io ritengo sia Magdi Allam, faccia credere ai propri lettori che si stia formando una coalizione internazionale che cospira contro il mondo occidentale. E’ un atteggiamento irresponsabile per il periodo delicato che stiamo vivendo a livello internazionale, ma soprattutto è irresponsabile perché la dichiarazione di un “internazionale dell’odio” non ha nessun fondamento reale.
L'articolo completo si può leggere sul mio blog:

http://verosudamerica.blogspot.com/

11:00 AM  
Blogger Paolo di Lautréamont said...

Sui due piedi aggiungerei anche Liberal Café. Più altri: avevo fatto una mappa dell'Italia con tutte le realtà liberali...

11:18 AM  
Anonymous Anonimo said...

good start

10:02 AM  
Anonymous Anonimo said...

La ringrazio per Blog intiresny

10:04 AM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home