sabato, gennaio 27, 2007

Il ddl Mastella è incostuzionale?

Riprendendo A Conservative Mind: Come mai se uno dice, che "l'Olocausto non è mai esistito, è solo un'invenzione della lobby ebraica!" la legge Mastella lo sbatte in cella fino a quattro anni, mentre se uno dice che " Le Foibe e i Gulag non sono mai esititi, sono tutte invenzioni dei fascisti!" , la stessa norma se ne frega?

Premessa io sono contrario a questa legge.

Ma domandiamoci siamo sicuri che questa legge non sia incostituzionale?
C'è chi sostiene che questa legge sia in contrasto con l'art 21 Cost. Non lo escludo anche se poi si sa che il limite del buon costume e dell'ordine pubblico lo si interpreta un'pò come si vuole.
Piuttosto mi soffermerei su un altro elemento di incostituzionalità: seguendo il ragionamento di cui sopra (ripreso dall'articolo di Carioti) potremmo dire che questa legge pecchi di irragionevolezza e che sia impugnabile per una evidente violazione dell'articolo 3 Cost. Questo soprattutto se si considera che giusto un'anno fa, nel gennaio 2006, su richiesta dei Paesi dell’Est europeo, il Consiglio d’Europa approvò a maggioranza una risoluzione che equipara moralmente comunismo e nazismo.

Il giudizio di ragionevolezza effettuato dalla Corte Costituzionale potrebbe svilupparsi come segue: Vengono poste a confronto due norme, la norma impugnata (nel nostro caso la norma implicita che esclude la memoria delle foibe dalla tutela apprestata alla memoria dell'olocausto) e la norma assunta a confronto, che si chiama in gergo tertium comparationis (nel nostro caso la norma che tutela la memoria dell'olocausto perseguendo penalmente chi ne nega l'esistenza).
La Corte dovrà poi ricostruire la ratio legis della norma in questione e valutare se sia giustificabile la diversa disciplina normativa data dalla norma impugnata rispetto quella prevista dal tertium comparationis. Nel caso in cui ritenga che la distinzione di trattamento non sia giustificato (che è quello che io sostengo) pronuncerà l'incostituzionalità della norma in questione nel punto in cui non prevede il medesimo trattamento a favore della memoria delle foibe e dei gulag.

Questa è la mia opinione (potrei anche sbagliarmi). Ditemi voi

3 Comments:

Blogger Tudap said...

Anche se non mi sbagliassi, con una corte presieduta dall'ex ministro della giustizia del primo governo Prodi, sarà dura che possa accadere una cosa del genere.

10:57 AM  
Anonymous jacopo said...

Ciao tudap,
scusa se mi intrometto.. sapresti mica a quale indirizzo devo scrivere per contattare tocqueville

3:24 AM  
Blogger Tudap said...

scrivi(at)tocque-ville.it

11:36 AM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home